Antidiarroci

Dott.ssa Chiara Scerna- chiara.scr@alice.it

 

A questa classe di farmaci appartengono quelle sostanze che modificano la motilità intestinale; per contrastare il sintomo diarrea, agiscono promuovendo i movimenti di segmentazione dell’intestino rallentando contemporaneamente la contrazione delle fibre muscolari longitudinali, responsabili dell’effetto propulsivo.

Loperamide

Meccanismo d’azione:

La loperamide è un derivato sintetico della morfina che non supera la barriera ematoencefalica (non ha effetti stupefacenti) e stimola i recettori per gli oppioidi localizzati al livello mioenterico; diminuisce la motilità intestinale propulsiva, rallenta il transito, aumenta la motilità segmentaria (rimescolamento della massa fecale) e favorisce un maggior riassorbimento di acqua.

Indicazioni:

La loperamide è impiegata nel trattamento della diarrea acuta.

Controindicazioni:

Ipersensibilità agli eccipienti ed al principio attivo.